Archivi tag: Antichi Sapori

Tre Gamberi: La Cena 2018


Lunedì 11 Giugno 2018, presso la nuova sede della Città del Gusto di Roma, si è svolta la Cena Tre Gamberi 2018 che ha portato in tavola cinque realtà nazionali in grado di raccontare altrettanti territori…

Antichi Sapori: Panzanella Pugliese con ortaggi e Burrata

Caffè La Crepa: Insalata di Faraona alla Stefani

La Madia: Cappelletti in fermento (con fragole fermentate e cavolo cappuccio affumicato)

Osteria Ophis: pollo ngip ngiap

La Locandiera: Crema Chantilly all’italiana su crostata scomposta con acinata

Commenti disabilitati su Tre Gamberi: La Cena 2018

Archiviato in Taccuino, Uncategorized

Highlights dal 29 Giugno


di Cristina Rombolà  – @crirombola on Instagram

Che le Premiate Trattorie Italiane fossero sinonimo di cucina di qualità lo sapevamo già da tempo ma, ogni volta che ne abbiamo l’occasione, ci piace avere un’ulteriore conferma. Così, qualche giorno fa, non ci siamo fatti scappare l’appuntamento all’Antica Trattoria del Gallo di Gaggiano con un menu di 8 portate realizzato dai protagonisti della serata: i cuochi delle Premiate. Ci siamo divertiti a creare una piccola rassegna fotografica che va dall’antipasto al dolce e, per non essere troppo egoisti, abbiamo deciso di condividerla.

2015-06-29 13.15.27

FIORI DI ZUCCA – TRATTORIA ANTICHI SAPORI
Lo chef contadino Pietro Zito firma questo imperdibile antipasto a base di fiori di zucca ripieni di ricotta amalgamata con basilico e mandorle, accompagnati da uno sformatino di melanzane, mollica di pane e scamorza. Gli ortaggi arrivano dall’orto della trattoria Antichi Sapori, sita ad Andria, da dove arriva anche la scamorza. Continua a leggere

Commenti disabilitati su Highlights dal 29 Giugno

Archiviato in Contributi

La Puglia che vorrei


Trani dal mare: Cattedrale e Castello Svevo

Trani dal mare: Cattedrale e Castello Svevo

La Puglia che vorrei è quella di Trani… quella dove il bianco abbagliante dipinge il paesaggio rendendo le meraviglie architettoniche in piena sintonia con il celeste del cielo sovrastante e l’azzurro dintorno. La Puglia che non vorrei è quella dei rifiuti sulle strade, dei palazzoni abbandonati in cemento armato nelle periferie, delle aree dismesse e inquinate.

Vignanotica

Vignanotica (Gargano)

La Puglia che vorrei è quella degli ulivi, degli orti di Pietro Zito e Peppe Zullo, dei fornelli, dei vini eccellenti di Tormaresca, Cefalicchio, Michele Biancardi e Valentina Passalacqua, delle spiagge immacolate, dei siti archeologici, dei castelli e delle tante persone che qua vivono, ogni giorno, impegnandosi a far si che la Puglia del domani sia ancora migliore.

Con questo spirito cominciò la mia vacanza in Puglia. Con me la mia Smart (forTwo) e Greis, mia futura sposa.

Continua a leggere

Commenti disabilitati su La Puglia che vorrei

Archiviato in Vacanze fai da me

Ricordo di una bella serata


Una bella serata. Divertente e divertita. Tre diversi menu eseguiti da tre squadre di cuochi. Sono i ristoranti premiati con i Tre Gamberi dalla Guida ristoranti d’Italia 2012. L’evento si è svolto in casa Gambero Rosso (Città del Gusto, via Enrico Fermi, Roma).

Cominciamo dagli antipasti:
image

Continua a leggere

Lascia un commento

Archiviato in GustosaMente

Le “Premiate Trattorie Italiane”


Ieri alla città del Gusto di Roma (via Enrico Fermi, EUR) è stata presentata la nuova guida Ristoranti d’Italia del Gambero Rosso. La cerimonia si è svolta con la consegna dei premi ai premiati.

Come ogni anno la classifica dei Tre Gamberi è quella che attira maggiormente il mio interesse e anche quest’anno la selezione pare essere buona e interessante.

  1. Angiolina – Pisciotta (SA)
  2. Antichi Sapori – Andria (BT)
  3. Osteria del Boccondivino – Bra (CN)
  4. La Brinca – Ne (GE)
  5. Ai Cacciatori – Cavasso Nuovo (PN)
  6. Caffè La Crepa – Isola Dovarese (CR)
  7. Cibus – Ceglie Messapica (BR)
  8. Consorzio – Torino (TO)
  9. Locanda al Gambero Rosso – Bagno di Romagna (FC)
  10. Locanda Mariella – Calestano (PR)
  11. Luna Rossa – Terranova di Pollino (PZ)
  12. Maso Cantanghel – Civezzano (TN)
  13. La Ragnatela – Mirano (VE)
  14. La Sangiovesa – Santarcangelo di Romagna (RN)
  15. Vecchia Marina – Roseto degli Abruzzi (TE)
  16. Osteria della Villetta dal 1900 – Palazzolo sull’Oglio (BS)

Esce dalla selezione la Lokanda Devetak ( Savogna d’Isonzo) per aggiudicarsi un ottimo punteggio (82) e due belle forchette.

Stessa sorte per Da Amerigo di Savigno (BO), 80 e due forchette anche per lui.

Complimenti a tutti.

I Tre Gamberi cucineranno alla Città del Gusto il 22 Novembre 2010 e a Milano il 7 marzo 2011.

La guida del Gambero Rosso ormai giunta alla sua 21° edizione, si presenta nel suo formato standard. Unica cosa che quest’anno manca, sono le cartine geografiche delle varie regioni, fondamentali per sapersi orientare e per scoprire a quale distanza ci trova da un posto segnalato. Spero vengano ripristinate nella 22° edizione le ritenevo comode e utilissime.

La sera rientrati a Bologna in FrecciaArgento (99 € A/R in giornata) io e Pelo ci siamo concessi un pasto bolognese in una trattoria in centro. Finalmente treni puntuali, comodi e puliti.

Trattoria La Montanara, via A. Righi 15/a Bologna, tel/fax 051 22 15 83

Un posto carino e accogliente, buone le pietanze servite, proposta vini scarsa e scadente. I secondi non sono contornati e si pagano 2,5 € di coperto per persona. Frequentato da molti turisti.

Lascia un commento

Archiviato in Uncategorized