Ai piedi del Monte Bianco: Courmayeur


Monte Bianco, Courmayeur, Dente del Gigante
Vista dalle aig. des glaciers fino al dente del gigante

Da un libro nasce cosa. Dal libro di Beba Marsano Vale un Viaggio: 101 meraviglie d’Italia da scoprire è nato un viaggio. Un itinerario alla ricerca di un posto di charme fuori dai luoghi più comuni dove poter coniugare l’intimità famigliare, il relax, il benessere e la spensieratezza di una vacanza.

Salotto, inverno, Courmayeur
Uno dei comfortevoli e intimi salotti della hall dell’Auberge de la Maison di Courmayeur

 Leggendo le pagine di questo libro ho riscoperto così una meta a me cara e lontana come Courmayeur, ai piedi del Monte Bianco, sede di scarpinate estive, amori e ricordi di gioventù. A pochi chilometri dal centro abitato e a pochi metri (circa 500) dalle piste da sci si trova l’ Auberge de la Maison  (loc. Entrèves – T. 0165 869811) un luogo ideale a chi, come me, ha la possibilità di staccare la spina pochi giorni all’anno!

SPA, winther, courmayeurm hotel
La piscina riscaldata esterna affacciata sul Monte Bianco

Qua comfort e gentilezza si fondono nelle sale dall’autentico design alpino, caldo e rincuorante.

Liquore, Erbe, Vald'Aosta, Auberge de la Maison
Il Genepy: tanto tipico, quanto famoso!

L’Hotel ospita anche un ristorante dove ai piatti della cucina valdostana vengono abbinati alcuni piatti della cucina francese. Una convincente carta vini onora la Val d’Aosta e fa da sfondo a tanto “star bene”.

La Zuppa Valdostana del ristorante L’Aubergine

Ma questa regione è anche una meta gastronomica di non poco conto e, oltre al già citato Ristorante L’Aubergine, si possono fare esperienze ancora più accattivanti in altri locali di varia natura e estrazione:

Pinot Noir
Il Galletto è simbolo dell’artigianato Valdostano (Baita Ermitage)
  • Baita Ermitage (Loc. Ermitage – T. 0165844351) Questa trattoria è situata poco sopra Courmayeur e sa offrire tranquillità, pace, buona cucina e tutto l’affetto dei titolari.
La Zuppa di Cipolle proposta da La Chaumière
Il massiccio del Monte Bianco visto da Punta Youla (ARP 2755 slm)

Il rientro a “tappe gastronomiche” ci porta prima all’Osteria dell’Oca Bianca, in provincia di Biella, e infine all’Antica Trattoria Gallo a Gaggiano, in provincia di Milano (T. +39 02 9085276) . Una Premiata Trattoria Italiana a colpo sicuro!

Val D'Aosta, Milano, Lombardia, Trattoria, Viaggio, inverno, Gallo
Il Riso al Salto del cuoco Paolo Reina dell’Antica Trattoria del Gallo di Gaggiano, in provincia di Milano