#ilgustofilogoestosicily… Oltre lo stretto!


Arrivare quaggiù in auto è prova ardua ma di grande soddisfazione. Percorrere la penisola italiana, tutta intera (Salerno-Reggio Calabria compresa), è meravigliosamente bello. Quando raggiungi Villa San Giovanni e ti metti in fila per attraversare lo stretto di Messina ti sorge spontanea una domanda, semplicissima:

Un ponte no?… e perchè no?

Caronte, Stretto di Messina

la traversata a bordo del Caronte & Tourist SPA

Fortunatamente non c’era traffico e dopo un’ora siamo “già” saliti sul ferry (Caronte & Tourist SPA) che in 10 minuti ci conduce a Messina. Sono servite 2 ore e 30 minuti, e 41 € in meno, per percorrere poco più di 3 km.

Usciti dal porto, in quaranta minuti raggiungiamo la prima destinazione della nostra vacanza Siciliana: Taormina.

Ad attenderci una tappa gourmet da non perdere e da mettere assolutamente in agenda: TRATTORIA TISCHI TOSCHI di Luca Casablanca (Phone +39 339 3642088).

Il locale, in pieno centro, offre il meglio della Sicilia. Sapori autentici e location davvero originale. Da provare: tutto. Dalla Caponata con sedano e cacao, alle polpette di tonno, dal baccalà agli spaghetti al sugo finto, dal gelo di mandorle ai liquori fatti in casa… un susseguirsi di emozioni e profumi antichi.

Le notti sono incantate e per dormire vi consiglio: Villa Barone oppure l’Hotel Isabella (Tel +39 0942 2 31 53).

Il giorno successivo ci portiamo nel Parco dell’Etna dove visitiamo due cantine vitivinicole: Calabretta (Randazzo, CT) e Frank Cornellissen (Solicchiata, CT).

Il vulcano, sempre fumante, è circondato da luoghi suggestivi e affascinanti, così, grazie al consiglio di un amico ci dirigiamo a Motta Camastra (il  comune dove è stato girato Il Padrino) e ci concediamo una rinfrescante pausa relax in ammollo nelle acque gelide del fiume Alcantara. Qua un bellissimo parco botanico curato e ben attrezzato può ospitare famiglie e turisti per riposarsi in pieno contatto con la natura (ingresso comunale, lato strada € 1 per persona + braccialetto per risalita in ascensore € 3 per persona).

 

Sul far della sera il nostro viaggio riprende verso Ragusa, vera e propria destianzione della nostra vacanza

…continua

 

Lascia un commento

Archiviato in Vacanze fai da me

I commenti sono chiusi.