#ilgustofilogoestosicily… A Vico è sempre festa!!!


Questa volta il viaggio si compie in sella a una LANCIA MUSA (1.3 MultiJet) con Greis in dolce attesa. Il viaggio che ci aspetta è lungo ma al tempo stesso formativo ed entusiasmante. Partiamo di buon mattino con il preciso intento di arrivare entro “pranzo” a Vico Equense (penisola sorrentina) per goderci la buona cucina e il mare.

Vesuvio, Napoli

Il Vesuvio e il mare

Detto fatto. L’autostrada scivola via senza intoppi (solo qualche solito rallentamento tra Bologna e Firenze), il sole si alza nel cielo e il mare si avvicina. Con me diverse guide gastronomiche, immancabili compagne di viaggio:

  • Osterie d’Italia 2015 Slow Food (dotata di cartine con segnalati i posti!!!)
  • Ristoranti d’Italia 2015 del Gambero Rosso (dove sono finite le cartine???)
  • Locande d’Italia 2011 Slow Food
  • Street Food del Gambero Rosso (diponibile anche un’app versione FREE)
  • Pizzerie d’Italia de Il Gastronauta

La presenza della cartina sulla guida SLOW FOOD è di fondamentale importanza per chi viaggia in auto, come noi!

Orientandoci dunque con le cartine presenti in guida Slow prenotiamo la trattoria TORRE FERANO a Vico Equense. Ubicato all’interno di una torre posta sopra il promontorio che sovrasta Vico si trova questo locale poli-funzionale: cantina, trattoria, wine-bar e alla sera disco-bar. Il ristorante si presenta pulito, curato e molto accogliente. I titolari ci accolgono alle 15:00 con tranquillità e serenità. Scegliamo due piatti ciascuno e una bottiglia di vino senza pretese. Per me Peperone ripieno (9 €) e Ziti spezzati alla genovese (11 €) , a seguire. Colpo! Nonostante il caldo da serra della verandina e la mia stanchezza (dopo 8 ore di guida!!!) mi sono goduto questo pranzo al 100% (totale € 54 in due)… gli ziti con le loro cipolle, con la loro succulenza e con la mia fame si sono stampati nella mia memoria e han fatto si che la vacanza abbia preso il via nel migliore dei modi possibili! Il Resort LE AXIDIE (Tel.: +39 081 802 85 62  – info@leaxidie.it ) ci attende nel pomeriggio. Un ombrellone e due lettini in spiaggia ci donano pace e relax.

L’hotel è ubicato in un angolo carino di Vico Equense a lato del porto, in fronte al Vesuvio. La stagione ci ha permesso di usufruire di ottime tariffe e poca gente: 117 € (+ tassa di soggiorno) a notte per una matrimoniale con spiaggia e colazione internazionale (avrei preferito qualche specialità locale come una buona sfogliatella e un aiuto nello scaricare le valige).

Per i pasti il resort offre un servizio bistrot mentre nel piccolo centro di Marina d’AEqua alcune pizzerie: l’una vale l’altra.

L’indomani, a pranzo, ci aspetta LA TORRE DEL SARACINO il ristorante di Gennaro Esposito, lui assente per via della nuova serie di MASTERCHEF. Il ristorante vuoto ci offre la possibilità di scegliere il tavolo migliore della veranda. Vista l’assenza dello chef optiamo per solo tre piatti ciascuno alla carta (antipasti 32 € , primi 33 € , secondi 34 € , dessert 18 €).

Millefoglie di seppia e sauro, con zuppetta di sedano e tartufi di mare

Trancio di scorfano gratinato, scampi e caponata di melanzane

Tiramisù, mascarpone fresco di bufala e caffè espresso

Totale € 206 (103 € a testa, vino incluso) per un momento VIP che alcuni cari amici ci han regalato.

Hamburger, Fishburger, Gennaro Esposito, La Torre del Saracino

Hamburger di dentice, cremoso all’aglio e crescione d’acqua (scelto da Greis)

Gennaro Esposito, Predessert

Predessert: gelato allo yogurt con frutta

Torneremo per visitare altre tappe gourmet in zona!

Questa era solo una pausa verso la Sicilia… (continua)

Lascia un commento

Archiviato in Vacanze fai da me

Quick contact

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...