Slow Bra


Un fine settimana di settembre mi gira il pirlo… vado a Cheese 2013. L’evento più goloso degli ultimi due anni che porta in scena il meglio delle tradizioni casearie mondiali.

Parto in sella alla mia Smarties, Greis al mio fianco. Alle 10:00 AM siamo in strada con un obbiettivo ben preciso… godersela! Parto in direzione Langhe, ma non Bra, prima ci aspetta una tappa in una storica insegna del mangiar bene locale… Del Belbo da Bardon a San Marzano Oliveto (Via Valle Asinari 25 – Tel 0141831340). Erano anni che volevo andarci… da quando, per la prima volta, nel lontano 2011 lessi un articolo di Roberta Corradin sulla Rivista del Club “il Toscano” a cui sono affezionato. Dunque eccoci qua, arrivati. Sono le 12:30 di una bellissima giornata di fine estate. Le Langhe colorano il paesaggio e i carrelli dei bolliti, degli arrosti e dei formaggi stimolano l’appetito.

Da Sul Barbera d’Asti, Laiolo Reginin

Un piccolo resoconto in pillole di questa buona tavola:

  • Non hanno il menu e raccontano tutto a voce😦
  • Cucinano gnocchi🙂
  • Carta vini classica, ampia ma bella (anche naturali,😛 )
  • Piatti ottimi (…e questo è fondamentale!)
  • Servizio professionale e famigliare (… mi sento a casa!!!)
  • Carrello bolliti d’antan (non lo amo…)
  • Servizio in pirofila
  • Carrello formaggi (formidabile!!!)
  • Desserts buoni
  • Conto corretto (…onesto e adeguato. 98 € in due mangiando e bevendo tutto! Non tartufo.)

Antipasto: il vitello tonnato e la battuta

Il pasto a malincuore, prima  o poi, finisce e ci tocca tornare in auto per raggiungere Bra.

Cheese è un evento da non perdere e da vedere almeno una volta nella vita: tanta gente ma anche tanta organizzazione. Piantiamo l’auto e ci dirigiamo verso le navette (1 € andata e ritorno) che, in un batter d’occhio, ci conducono nel cuore della manifestazione. Sono le 16:30 e al Teatro Politeama vengono premiati i Locali del Buon Formaggio, segnalati in Guida “Osterie d’Italia 2014”. Io ci sono, dunque ci vado.

Il gruppo Emilia Romagna premiato in guida. Al centro Eugenio Signoroni.

Due passi per le affollate vie del centro e poi via, di nuovo in macchina per raggiungere un’altra ambita meta: Casa Baladin a Piozzo (CN). La serata è bellissima e non ci resta che godere della bellissima location in cui si trova questo tempio della birra artigianale. Teo Musso, con le sue innumerevoli idee, manovra il tutto e  dona al piccolo paese un tocco di allegria e di stravaganza che non guasta affatto. Le stanze di Casa Baladin sono curatissime e arredate in modo fantastico (€ 120 la doppia servizio B&B –  250 € la doppia con pacchetto Coccole, Hammam e colazione).

Stanza “Barbie”, Casa Baladin

La Birreria sul lato opposto della piazza è capace di far divertire e dissetare due piccioncini come noi che non cercavano altro che “lo star bene!”.  Ci siamo persi il ristorante birraio (€ 50 a persona: 6 portate e 6 birre), annesso a Casa Baladin ma il pranzo non ci permetteva di andare oltre. Sarà per la prossima. Una gran bella serata, comunque.

La Birreria, Piazza 5 Luglio 1944, Piozzo (CN)

L’indomani, il lunedì, sveglia di buon mattino per visitare il birrificio di Teo, fiore all’occhiello della produzione artigianale italiana di qualità. Colazione in Casa Baladin a seguire e poi via verso Bra, di nuovo. Alle 11:00 l’annuale appuntamento con il discorso di Carlo Petrini è immancabile per i tanti chiocciolati invitati a partecipare alla presentazione del Sussidiario del mangiarbene all’Italiana (Osterie d’Italia 2014). Parole sante che, come ogni anno, si spera vengano ascoltate da chi di dovere, politici e politicanti. Sulla via del ritorno visitiamo Pollenzo e l’Università di Scienze Gastronomiche dove ci attende un autentico pranzo alla Piemontese.

Da sinistra: Eugenio Signoroni, Marco Bolasco,Carlo Petrini e Alice Waters

Due giorni da rifare e che consiglio ai tanti golosi che mi leggono su questo blog.

Lascia un commento

Archiviato in GustosaMente, Taccuino

Quick contact

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...